venerdì 4 marzo 2011

Noi le chiamiamo "palle di riso" e voi ?



Dalle mie parti queste bontà  sono chiamate "palle di riso" , in altre regioni d'Italia invece "supplì " , "arancini" ..e chi più ne ha ne metta e voi come le chiamate ?

Nome a parte , sono una vera bontà  !!! :-) da mangiare come antipasto sfizioso magari accompagnati da una bruschetta , delle zeppoline di alghe , patatine fritte e crocchè .

Ingredienti
500 gr di riso
3 uova
50 gr parmigiano
30 gr romano
200 gr carne macinata
100 gr piselli
pangrattato
sale e pepe quanto basta
olio di semi per frittura
150 gr mozzarella

Mettere sul fuoco una pentola con l'acqua , aggiunger eil sale ad ebollizione e il riso , e cucinare il riso , intanto in un recipiente sbattre le uova ,sale , pepe , parmigiano e romano ,quasi a cottura quando oramai l'acqua del riso è questi del tutto asciutta aggiungere le uova sbattute e mescolare , lasciare cuocere ancora qualche minuto,togliere la pentola dal fuoco , aggiungere la carne macinata e piselli e mescolare  . Lasciare raffreddare il riso con le uova per qualche ora . Intanto tagliare la mozzarella a cubettini .
Disporre sul piano da lavoro o in un insalatiera il pan grattato . Prendere con le mani il riso ,la quantità che preferiamo e cominciamo a farlo girare tra i palmi come si fa per le polpette , a questo punto possiamo aggiungere al centro qualche cubetto di mozzarella e richiuderlo e impastare dando la forma di una pallina , quindi cospargerlo di pangrattato e in padella o in friggitrice per la frittura.
 Etvoilà..le nostre PALLE DI RISO sono pronte..croccanti , dorate, profumate e filanti ...


un piccolo trucchetto ? Preparate le palle di riso in quantità ,poi disponetele su di un vassoio e surgelate , così in caso di cene improvvise o improvvisate avrete sempre un antipasto sfizioso da offrire ! e vi assicuro che restano fragranti e gustose..

Spero che la ricetta vi piaccia !!!
Alla prossima !!
PASTICCINA85

10 commenti:

Patrizia ha detto...

Chiamale come vuoi, so solo che sono spettacolari!!! Ti sono venute benissimo!!! Un bacio e buon w.e.

Mamma Papera ha detto...

tesoro che splendore
come mai usi l'uovo?
da brava siciliana ti assicuro che se cambi l'uovo con una pastella sono ancora pià strepitose, prima le facevo come te
comunque sono spettacolari ^_^

Cranberry ha detto...

e sono buoniiiiiiiiiiiisssimi!!noi li chiamiamo supplì!

Max ha detto...

In ogni caso chiamiamoli come vogliamo...ma sono veramente deliziosi, succosi, quello spaccato mette tqanta qcquolina...buon week end e giusta la dritta di congelare non si sa mai!!!

Pasticcina85 ha detto...

buondì miei cari !!!
Grazie per il commento!

@ mammapapera uso l'uovo perchè così mi ha insegnato la mia mamma seguendo la ricetta della nonna..

@ max e a voi tutti BUON WEEK END :-)

Lucia ha detto...

Bravissima, complimenti

LAURA ha detto...

Buonissima ricetta!!!
Grazie per il consiglio, non pensavo si potessero surgelare.
A presto

zuccacapricciosa ha detto...

supplìììììììì!!!!!
Ma quanto sono buoni!! Uh che voglia mi hai fatto venire :P==
buona serata.
p.s. mi segno la tua ricetta, la mia non so più dov'è finita :(

Anonimo ha detto...

Guarda che le "vostre" palle di riso non sono altro che arancine semplificate. Mi sorprende sempre il modo in cui ricette tipicamente siciliane siano spacciate per altre. La storia delle arnacine è antichissima: "L'arancino sembra essere stato importato dagli arabi che erano soliti mangiare riso e zafferano condito con erbe e carne. L'invenzione della panatura nella tradizione viene spesso fatta risalire alla corte di Federico II, quando si cercava un modo per recare con sé la pietanza in viaggi e battute di caccia. La panatura croccante, infatti, assicurava un'ottima conservazione del riso e del condimento, oltre ad una migliore trasportabilità. Può darsi quindi che, inizialmente, l'arancino si sia caratterizzato come cibo da asporto, possibilmente anche per il lavoro in campagna." Informati. Maria (Palermo)

patatina ha detto...

ho trovato x caso il tuo blog! fantastiche queste "palline" :D
mi sono iscritta ai tuoi sostenitori...visita il mio blog se ti và ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...